Cronaca gara 5 GT-AW

Premessa: per meglio comprendere la cronaca bisogna considerare la gara senza la suddivisione in batterie ma come se i concorrenti avessero fatto un’unica batteria.

Mercoledì 4 aprile presso il nostro Slot Club si è svolta la quinta gara del campionato GT aw.

Nonostante la concomitante gara presso il club di Ospedaletti, abbiamo avuto nove concorrenti ai nastri di partenza. Pronti ….via!
Dopo gli otto minuti della prima manche troviamo solitario al comando Polla con 29 giri, ad un giro di distacco il trio Lucisano, Petriccioli e Muratore. Seguono con 27 giri Savoia, Nico e Fattor con 26 Ferrari e 24 Esposito. Quindi classifica molto corta e battaglia serrata.
Al termine della seconda manche Polla allunga di due giri il suo vantaggio sugli immediati inseguitori, la coppia Muratore- Lucisano.
Terza manche: colpo grosso per Muratore che si porta in testa con un totale di 86 giri staccando Polla di un giro (85). Lucisano terzo con 84. Savoia supera Nico ed affianca Petriccioli entrambi con 82 giri. Seguono Nico (81) sfavorito dalle corsie più difficili, Fattor (80), Ferrari (78) ed Esposito, che con problemi al pulsante è fermo a quota 75 giri.
Dopo la quarta manche vi è un ulteriore allungo in testa da parte di Muratore che porta a quattro i giri di vantaggio sugli inseguitori Polla e Lucisano (111) Petriccioli (109) torna ad occupare in solitudine la quarta posizione seguito da ben tre piloti  con 108 giri : Nico, Fattor e Savoia.
Quinta manche. Muratore (144) vola verso la vittoria aumentando a cinque i giri di vantaggio su Polla fermo a quota 139 giri. A centro classifica la situazione è ancora molto aperta in quanto abbiamo Petriccioli e Nico con 137 giri seguiti ad una lunghezza da Lucisano e Fattor. Savoia in difficoltà sull’ostica corsia rossa cede il passo agli avversari, ora conta solo 134 giri. In coda, con il passo del bradipo, c’è Ferrari con 130 giri ed Esposito con 124, sempre alle prese con problemi di pulsante e spazzole.
L’ultima manche conferma la vittoria di Sandro Muratore con un totale di 172 giri,. Ben sei in più di Polla secondo classificato. Petriccioli terzo riesce con un colpo di reni a sopravanzare Nico (166 a 165). Per Lucisano e Fattor arrivo al fotofinish: entrambi contano 163 giri con solo 52 settori di differenza a favore di Lucisano. Seguono Savoia (161), Ferrari (157) e Esposito (148).
Sandro Ferrari

Questa voce è stata pubblicata in Campionati. Contrassegna il permalink.